Preparazione del terreno

Oggi è stato finalmente arato (per la prima e ultima volta) e poi fresato il terreno in cui sorgeranno alcuni orti sinergici.

Girolamo, un contadino del luogo, ci ha aiutato nell’aratura e Mario, un altro “locale” ci ha fatto la fresatura.

Immagine

La terra era da 50 anni che non veniva “ripresa” dall’uomo per coltivazioni.

Grazie a Girolamo e Mario.

Questa voce è stata pubblicata in Diario di bordo e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>